domenica 24 aprile 2011

EDUCAZIONE DI BASE - STIMOLAZIONE AMBIENTALE - RELAZIONE

Spesso mi capita di sentire persone che non sono affatto soddisfatte della educazione del proprio cane, nonostante abbiano frequentato campi di addestramento. 
Da piccola quando frequentavo le scuole elementari, avevo una maestra che era una vera e propria Rompi Scatole, sempre di cattivo umore, sempre molto severa e categorica nell'impartire i suoi insegnamenti. Forse è proprio per questo che sono cresciuta con l'idea, che si può imparare qualcosa divertendosi, specie se abbiamo a che fare con cani o bambini. Non c'è cosa più divertente, stimolante, appagante, rilassante sia per il cane che per l'uomo nello stare insieme giocando. Inoltre quando una cose è divertente la si impara molto più velocemente.
Alcune sessioni di educazione cinofila, possono apparire molto noiose e ripetitive, dando pochi risultati. Il cane apprende poco e mal volentieri. Non bastano le lezioni di addestramento o di educazione cinofila per trasformare il nostro amico a 4 zampe in un cane obbediente. Le lezioni ci devono servire per capire "il modo", per capire come fare, ma il vero lavoro si svolge nel quotidiano della nostra convivenza con lui.
Non conosco nessun testo, dove si trova scritto che: il cane deve fare quello che noi vogliamo, perchè il cane è il migliore amico dell'uomo
Il Cane non è una marionetta, tra le altre cose, il Cane è un'animale approfittatore, fa se in cambio ha qualcosa che per lui è importante. 
Cosa potrebbe essere importante per il cane?

  • cibo
  • territorio da esplorare
  • passeggiate
  • corse
  • gioco
  • esplorazione
  • eliminazione

Se un cane vive sempre chiuso, sempre costretto, sempre controllato, potrebbe con il tempo non rispondere più ai nostri comandi, quindi il vero segreto sta nel DARE per AVERE.


Il mio metodo si basa semplicemente di affrontare insieme al cane, piccoli ostacoli inserendo i comandi di base con i seguenti risultati:


1- La lezione è molto meno monotona sia per l'Uomo che per il Cane.
2- Si instaura uno spirito di sana competizione spingendo i vari proprietari a dare il meglio con il loro cane.
3- La collaborazione tra Uomo e Cane aumenta man mano che gli esercizi si ripetono.
4- Giocando divertendosi, il Cane assimila prima l'esercizio.
5- I gruppi favoriscono la socializzazione intraspecifica e interspecifica aiutanto quei soggetti timidi (cani) a prendere fiducia in se stessi.

Anche l'uomo trae benefici:

1- Diventando giorno dopo giorno orgoglioso del proprio compagno a 4 zampe.
2- Scoprendo qualità nascoste del proprio Cane, spingendolo a lavorare sempre di più con lui.
3- Traendo beneficio dell'ora all'aria aperta, sciogliendo la tensione accumulata durante la giornata lavorativa diventando così molto più simpatico agli occhi del suo amico.
4- Arrivando a comprendere il proprio Cane al primo sguardo.

Tutto questo e altro ancora si chiama Relazione.... senza la relazione è molto difficile arrivare a un buon risultato.

Un altro lavoro importante che svolgiamo al campo, è quello di insegnare ai bambini a relazionare con il loro più grande amico, aiutandoli a comprendere il linguaggio del cane, evitando così spiacevoli inconvenienti.
Giocando e divertendosi nel modo corretto (sempre con la presenza del genitore).








































Autore Fotografico: Katia Verza Sulleormedellupo Educatore Cinofilo

Le immagini sono coperte da COPYRIGHT.
VIETATO qualsiasi tipo di utilizzo senza il consenso da parte dell'Autore e la citazione dello stesso.

Allevamento Amatoriale Cane Lupo Cecoslovacco
Addestramento Cinofilo
Educazione Cinofila
Pavia 
Tel Cell.: 340 5664388

Nessun commento:

VISITE ....

La mappa dei nostri Visitatori