domenica 5 aprile 2015

LINGUAGGIO DEL CANE - SCUOLA DI EDUCAZIONE CINOFILA

Non tutti i cani sanno comunicare nel modo corretto, come non tutti i padroni sanno riconoscere e decifrare il linguaggio del loro cane.
Questi sono due passaggi fondamentali, che dovrebbero fare parte del baglio culturale sia del Cane che del suo Padrone/Conduttore.
Un cane che non sa come approcciarsi ad un'altro cane, oppure un cane che non sa cosa significhi il rispetto della Gerarchia, è un Cane a rischio di incidenti.
Come un padrone che non sa riconoscere determinati segnali, E' o SARA' la causa del malessere del suo cane.

Ieri, ho avuto modo di presentare tre soggetti adulti ad un cucciolo di Cane Lupo Cecoslovacco, questo bellissimo cucciolo aveva già avuto modo di conoscere due degli adulti incontrati ieri, una femmina di quasi 10 anni di nome Kira, ed un maschio giovane* Nini, ma non aveva ancora incontrato un maschio adulto, con un status gerarchico elevato(riproduttore) di quasi 10 anni Manny Sulleormedellupo.
*sterilizzato.

Il piccolo Ahakan si presenta a Manny mettendogli le zampe sulla schiena, attua l'atteggiamento delle monta. Manny non esita, si gira e lo atterra, emettendo un ringhio profondo, prendendogli in bocca tutta la testa.

Guardo il padrone di Ahakan, vedo occhi preoccupati. Lo rassicuro, dicendogli di non metterci le mani, in caso ce le avrei messe io. Intervenire in quel momento sarebbe stato un disastro. Interrompere quell'azione, avrebbe indotto il maschio ad essere ancor più severo. 
Mi accorgo in questo momento, che molti dei padroni, non conoscono il linguaggio dei cani, la modulazione dei ringhi, le posture del corpo, e ancor peggio, fanno quello che non dovrebbero fare, ovvero mettere le mani la dove non serve.

Dopo le prime sgridate, i rimproveri di Manny diventano più radi, anche perchè il piccolo ha capito che se non vuol esser sgridato, deve fare solo una cosa, ovvero sottomettersi, buttarsi per terra, e dare la pancia al suo interlocutore, et voilà il gioco è fatto.

La passeggiata è un susseguirsi di sgridate, gli adulti mettono in atto situazioni, che portano ad insegnare al piccolo la gerarchia ma ancor meglio, gli insegnano qual'è il suo posto e Ahakan sembra aver capito e, si fa più educato, quasi più prudente, e rispettoso di quei ruoli.

CAPIRE LE DINAMICHE DEL LINGUAGGIO DEL CANE, è fondamentale sia per un apprendimento corretto da parte del cucciolo, sia per il padrone, che saprà riconoscere le situazioni potenzialmente a rischio da quelle sicure.

Il piccolo Ahakan ieri ha imparato che il gioco che fa con i suoi coetanei non è adeguato  (per ora) con soggetti di rango superiore (adulti). 

Occorre anche ricordare una cosa, IMPORTANTE, che non tutti i cani possiedono le giuste caratteristiche per socializzare, occorre vedere il loro bagaglio esperienziale. Non tutti i cani sanno comunicare, purtroppo questa loro lacuna è dovuta all'uomo, che li ha privati della possibilità di apprendere quando erano cuccioli.

Vi ricordo a tal proposito, per chi volesse CAPIRE ED IMPARARE IL LINGUAGGIO DEL CANE che c'è ancora la possibilità di iscriversi al CORSO PATENTINO BUON CONDUTTORE,  tre giornate per capire il LINGUAGGIO DEL CANE.


IL CORSO PREVEDE TRE DATE 
11 APRILE 2015 TEORIA
19 APRILE 2015 TEORIA
10 MAGGIO 2015 PRATICA CON ESAME FINALE 

GLI ARGOMENTI 

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

11 Aprile 2015
Ore 09.30 - 12.00
  • Comunicazione del cane
  • Cosa dicono le posture “CNV” (Comunicazione non Verbale)
  • Approccio-Comunicazione: Cane/Cane
  • Approccio-Comunicazione: Cane/Uomo
Ore 14.30 - 16.30
  • Cosa è l’Aggressività
  • Cosa è la Combattività
  • Aggressività Difetto o Pregio
  • Tipi di Aggressività
  • Aggressività verso l’Uomo perché?
  • Aggressività verso altri cani Perché?
  • L’Aggressività è Comunicazione?
  • Leggere i segnali di Aggressività
  • Cosa fare di Fronte ad un Cane Aggressivo: Prossemica
  • Cosa fare per non rendere un cane Aggressivo: Segnali Calmanti
E' STATO AGGIUNTO UN NUOVO ARGOMENTO IL MORSO 

19 Aprile 2015
Ore 09.30 - 12.30
  • Bambini e Cani
  • Come educare i nostri figli nella convivenza con un cane
  • Come educare un cane in presenza di bambini
  • Responsabilità di un Genitore
  • Insegnare ai bambini come avvicinare un cane.
Ore 14.30 - 16.30
  • Come deve comunicare l’uomo con il cane
  • Posture corrette da tenere
  • Come approcciare un cane che non si conosce
  • Come toccare un cane che non si conosce
  • Atteggiamenti da evitare

10 Maggio 2015
l'ORARIO DI QUESTA GIORNATA E' STATO MODIFICATO 
Ore 09.30 12.30

Esperienza Pratica in città (giornata in cui è ammessa la presenza dei cani)

  • Osservare l’ambiente che ci circonda
  • Osservare la conduzione al guinzaglio dei vari conduttori che incontreremo
  • Approccio con cani scelti, cercando di capire cosa i cani proposti ci dicono.
Ore 14.30 - 16.30 
  • Piccolo test per vedere quanto appreso
  • Test di valutazione del corso
  • Consegna dell’Attestato di Partecipazione: “Buon Conduttore 1° Livello”
COSTO €125,00 a persona per la durate delle tre giornate.
Al termine verrà rilasciato Attestato di Partecipazione 
"Buon Conduttore".
Verrà rilasciato materiale didattico proiettato durante le due giornate di teoria. 

I CANI NON SONO AMMESSI DURANTE LE LEZIONE DI DIDATTICA.

Il corso si terrà presso l'Oratorio San Riccardo Pampuri di Certosa di Pavia, via Monsignor Vacchini.

Pausa pranzo presso il RISTORANTE PIZZERIA ITALIA a Certosa di Pavia, si può raggiungere a piedi.
€10,00 menù del sabato a persona: 1 Primo, 1 Secondo, 1 Contorno, Bevande incluse, Caffè (tutto a scelta)
€20,00 menù della domenica: 1 Primo, 1 Secondo, 1 Contorno, Bevande incluse, Caffè (tutto a scelta)
Il pranzo non è incluso nel prezzo.


Per le iscrizioni scrivere a:
oppure a

Foto della lezione del 4 aprile 2015 
Un cucciolo tra gli adulti
























































Foto Autore Katia Verza
Le Immagini sono coperte da COPYRIGHT
VIETATO qualsiasi utilizzo intero o parziale senza l'ESPLICITO CONSENSO da parte dell'Autore e al Citazione dello stesso.
Materiale di proprietà di Katia Verza Sulleormedellupo

Nessun commento:

VISITE ....

La mappa dei nostri Visitatori